Energia: Gava (Lega), 'sì a risparmio energetico ma no scuole chiuse sabato'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 ago. (Adnkronos) – "Giusto porsi come obiettivo il risparmio energetico, tanto che da mesi stiamo lavorando per rendere meno spreconi gli edifici pubblici, diffondere gli impianti per energia rinnovabile anche nelle scuole. Questa esigenza di consumare meno, che è un obiettivo condivisibile in vista del prossimo inverno, non deve però tradursi in ulteriori problemi per le famiglie nella gestione dei loro figli". Così Vannia Gava, sottosegretario alla Transizione ecologica e capo dipartimento Transizione ecologica della Lega, in una nota.

"È dunque sbagliato immaginare che, per abbassare i consumi, si chiudono le scuole di sabato, specie perché il prossimo anno scolastico sarà per molti il primo completo dopo due anni di lezioni a singhiozzo a causa del Covid. Piuttosto che lanciare proposte improbabili, la sinistra si impegni a proseguire il lavoro che abbiamo iniziato per costruire nuove infrastrutture e smetta di opporsi alla realizzazione degli impianti necessari per costruire finalmente un nuovo mix energetico per l’Italia".