Energia, Manca (Pd): "Sempre più necessario legare incentivi fiscali a obiettivi ambientali"

(Adnkronos) - “Penso che sia necessario sempre di più cominciare a legare anche incentivi fiscali a obiettivi ambientali e ad efficientamenti energetici adeguati che diano un po’ più di stabilità nel tempo. Sono convinto che serva un riordino complessivo in materia di bonus edilizi se vogliamo contribuire alla riduzione di emissioni". Ad affermarlo è il senatore del Pd Daniele Manca intervenendo all'assemblea di Federchimica Assogasliquidi. "Per questo - sottolinea - l'incentivo economico va sempre più legato all'efficientamento energetico oltre all'efficientamento necessario sulla componente strutturale e antisismica del nostro paese. In tutto questo io sono convinto che i gas liquidi siano un elemento decisivo nella transizione".

"Noi tutti - prosegue Manca - abbiamo in mente che la transizione non debba essere vissuta come un ostacolo ma serva ad accelerare un cambiamento, per questo i gas liquidi e i biocarburanti sono un elemento essenziale di questa trasformazione. In Italia ogni cambiamento richiede tempi lunghi, l’importante è che noi non possiamo eludere la quesitone ambientale. Senza una precisa consapevolezza politica, che deve avere dimensioni europee, non c’è futuro per nessuno sviluppo economico".

"Consci di questo, sta a noi favorire gli elementi di questa transizione, per cui mettere asticelle ideologiche secondo le quali si può decarbonizzare senza, ad esempio, un utilizzo del gas è una ideologia sorpassata. E per di più non coerente con la transizione ambientale ed energetica su cui dobbiamo lavorare. E’ per questo che vedo sempre di più l’esigenza di una cornice normativa di riferimento a livello europeo, sempre più necessaria per raggiungere determinati obbiettivi. Anche sul versante residenziale rivedrei i bonus legati a processi di efficientamento energetico e ambientale in maniera più strutturale e più lunga nel tempo", conclude Manca.