Energia: Maraio (Psi), 'dal governo solo aumenti e niente per i più deboli'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 nov (Adnkronos) – Un sit in dei socialisti per protestare contro il caro energia che sta mettendo in difficoltà i cittadini e in ginocchio le imprese. "E’ intollerabile che le famiglie siano costrette a scegliere tra riempire il carrello della spesa o pagare le bollette, o che molte imprese siano costrette a chiudere per gli aumenti dei costi dell’energia che sono aumentati anche del 300%", ha dichiarato il segretario del Psi Enzo Maraio.

"Sul caro energia il governo aveva assicurato di intervenire. Dove sono finite quelle promesse? Chiediamo di prorogare i contratti di servizio di maggior tutela, maxi multe agli speculatori, più soldi ai comuni per garantire continuità ai servizi ai cittadini”, ha aggiunto.

"Inoltre nella prima manovra del Governo Meloni non c’è nessuna tutela per le fasce più deboli del Paese, in un momento in cui l’inflazione ha fatto balzare i prezzi di circa il 12% in più. Ma solo aumento del carburante, saltato l’azzeramento dell’IVA su pane e beni alimentari primari, nessuna misura per combattere l’evasione fiscale”, ha concluso Maraio.