Energia: Mazzoncini (A2A), 'idrogeno sarà in mix futuro per decarbonizzazione'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 30 mar. (Adnkronos) – "Sono convinto che l’idrogeno costituirà uno degli elementi del mix futuro della decarbonizzazione, ma il problema più grosso da risolvere sia quello del trasporto, un tema assolutamente cruciale". Lo ha detto Renato Mazzoncini, ceo di A2A, partecipando a un convegno online su strategia sull’idrogeno e transizione energetica organizzato dal Sole 24 Ore.

Sulle tecnologie dell'idrogeno "oggi in Italia c’è un ottimo livello di collaborazione, ma è necessario che ognuno faccia la propria parte". Mazzoncini si è detto "convinto che non vedremo l'idrogeno nella mobilità leggera", anche perché in Europa "ci sono pochissime stazioni di rifornimento", mentre "diverso" è il discorso per la mobilità pesante, con i tir e i treni.