Energia: De Petris, 'termovalorizzatore a Roma follia totale'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 mag. (Adnkronos) – "Quando si parla di cambiamenti climatici sembra sempre che tutti siano d'accordo ma quando si deve essere coerenti si fanno invece scelte ben diverse. Il termovalorizzatore a Roma potrebbe sembrare una scorciatoia risolutiva per il problema dei rifiuti nella Capitale. Invece è un'idea che ci riporta al passato. Se ne parlava oltre 25 anni fa e già allora era poco praticabile. Oggi è una follia totale se davvero si vuole percorrere la strada dell'economia circolare". Così la capogruppo di LeU al Senato Loredana De Petris, intervistata da Radio Roma Capitale.

"Ricorrere al termovalorizzatore – prosegue la presidente De Petris – significa non incentivare la differenziata e il recupero delle materie prime. Bisogna prendere un'altra strada, usare le nuove tecnologie per fare in modo che ci sia una raccolta dei rifiuti differenziata moderna e concentrarsi su altre impiantistiche come quella per l'organico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli