Energia: Tabacci, 'scostamento fuori di senno, no a Paese su limite bancarotta come nel 2011'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 set (Adnkronos) – "Evocare lo scostamento a prescindere dal debito vuol dire essere fuori di senno. Il ricordo delle tre finanziarie bruciate dai tassi nel 2011 non dovrebbe mai abbandonarci, l'ultima impronta del governo di centrodestra con Berlusconi premier e Tremonti ministro dell'Economia, che ben ricordiamo, portò il Paese al limite della bancarotta con lo spread a 505. Non possiamo tornare lì". Lo ha detto Bruno Tabacci alla presentazione del programma di Impegno civico.