Engie: accordo per cessione 60,5% di Engie Eps a taiwanese Tcc (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Questa acquisizione da parte di un gruppo industriale di indiscussa leadership e visione strategica come Tcc rappresenta il definitivo riconoscimento della nostra eccellenza tecnologica e un’opportunità di consolidamento della nostra crescita a livello globale. Ci permetterà l’accesso immediato alla catena di approvvigionamento ed al mercato asiatico, garantirà la solidità finanziaria per un posizionamento da leader globale nei sistemi di accumulo e nella mobilità elettrica", spiega Carlalberto Guglielminotti, amministratore delegato di Engie Eps.

“Accogliamo Tcc come un’opportunità senza precedenti per supportare la transizione verso la mobilità elettrica in Asia, che rappresenta il più avanzato mercato dell’e-mobility al mondo”, dichiara Roberto Di Stefano, amministratore delegato di Free2Move eSolutions, la Joint Venture di Engie Eps con Stellantis.

“Insieme faremo la differenza per le future generazioni e per il nostro Pianeta”, afferma Nelson Chang, presidente del cda di Tcc. commentando l’annuncio dell’acquisizione e la creazione del nuovo brand Nhoa.