Eni, Bahrein inizia perforazioni esplorative offshore per gas e petrolio

Il logo Eni presso una stazione di servizio a Roma

DUBAI (Reuters) - La Bahrain National Oil and Gas Authority (Noga) ha avviato le trivellazioni del primo pozzo esplorativo nel Blocco 1 offshore, nel nord del regno.

Lo ha comunicato via Twitter un consulente del governo.

Il nuovo pozzo fa parte di un accordo di esplorazione e produzione siglato con Eni nel 2019. Il Blocco 1 copre un'area di 2.800 chilometri quadrati, a una profondità che va dai 10 ai 70 metri.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano/Roma Xxx)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli