Eni: pg Milano, 'imputati hanno patito per 7 anni'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 19 lug. (Adnkronos) – "Non c'è prova di nessun fatto rilevante in questo processo. Gli imputati che hanno patito un processo lungo 7 anni hanno diritto di vedere cessare immediatamente questa situazione che in questo momento è contra legem rispetto alle indicazioni di regolarità formale del processo, di economia processuale, di durata ragionevole. Il processo non è la sperimentazione della dialettica delle parti", ma si deve muovere nei binari corretti e per questo il sul procedimento Eni-Nigeria deve esserci la parola fine. E' il passaggio conclusivo con cui il pg di Milano celestina Gravina ha rinunciato all'appello contro tutti gli imputati, già assolti in primo grado.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli