Eni, primo lubrificante in Italia con certificato sostenibilità Ecolabel

Redazione
·1 minuto per la lettura

MILANO (ITALPRESS) - Eni ha ottenuto la certificazione Ecolabel nel settore dei lubrificanti industriali a basso impatto ambientale per l'olio idraulico Eni Arnica EAL 46. Eni è in grado oggi di offrire oli industriali a basso impatto ambientale, idonei alla lubrificazione di apparecchiature operanti in contesti ecologicamente sensibili, verso l'obiettivo di fornire il proprio contributo alla transizione energetica per un futuro low carbon. Ecolabel è il marchio di qualità ecologica dell'Unione Europea basata su un sistema di criteri selettivi, definiti su base scientifica, che tiene conto degli impatti ambientali dei prodotti o servizi lungo l'intero ciclo di vita ed è sottoposta al rilascio in Italia da parte dell'Ispra. Il sistema è inteso a promuovere, attraverso l'uso del marchio Ecolabel UE, i prodotti che presentano elevate prestazioni ambientali.

Eni Arnica EAL 46, formulato con materie prime provenienti da fonti rinnovabili, presenta una elevata biodegradabilità, una bassa tossicità acquatica e un basso potenziale di bioaccumulo. Eni Arnica EAL 46 è in grado di garantire il funzionamento ottimale dei circuiti idraulici di apparecchiature quali ad esempio spazzatrici urbane, sistemi idraulici dei bacini e delle centrali idroelettriche.

La certificazione è il primo step nella direzione Eni di qualificare con il marchio Ecolabel tutti i prodotti a basso impatto ambientale.

(ITALPRESS).

ads/fsc/com