Ennesimo femminicidio con Donatella Miccoli che perde la vita e Matteo Verdesca in fuga

Caccia all'uomo di Carabinieri e Polizia in Salento
Caccia all'uomo di Carabinieri e Polizia in Salento

Una donna è stata uccisa a coltellate nel Salento e suo marito è ricercato dalle fornze dell’ordine in tutto il territorio. Ennesimo femminicidio in Italia, stavolta consumatosi in Puglia, con la 38enne Donatella Miccoli che perde la vita e il coniuge, Matteo Verdesca in fuga. Il crimine è avvenuto, secondo quanto spiegano i media nel Salento, per la precisione a Novoli, in provincia di Lecce.

Donna uccisa a coltellate nel Salento

La 38enne Donatella Miccoli è stata uccisa in casa con una coltellata e, sempre secondo i lanci di queste ore, a toglierle la vita sarebbe stato il marito, che al momento è ricercato da polizia e carabinieri in tutta la provincia. L’omicidio è avvenuto la scorsa notte poco prima delle 2. Secondo le prime informazioni trapelate nell’abitazione della coppia non c’erano i figli, che il marito avrebbe portato a casa della nonna.

L’auto del marito sarebbe una Clio bianca

I carabinieri della territoriale hanno avviato una vera “caccia” e stanno cercando un tipo specifico di vettura, quella con cui  il marito della vittima, il 39enne Matteo Verdesca, si sarebbe dato alla fuga. I militari stanno battendo anche la zona di Copertino, dove Matteo è nato prima di trasferirsi a Novoli. L’uomo lavora come corriere espresso e secondo LeccePrima, si sarebbe allontanato “su una Renault Clio di colore bianco”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli