Enpa: nessuno tocchi orso M49, denunceremo chiunque faccia del male.

Red/Gtu

Roma, 20 ago. (askanews) - "Nessuno tocchi l'orso M49, denunceremo chiunque gli faccia del male": è l'avvertimento dell'Enpa, Ente nazionale protezione animali.

"Arno Kompatscher, presidente della Provincia di Bolzano ma anche presidente del Trentino Alto Adige, spieghi a tutti gli italiani in cosa consista il fantomatico 'serio pericolo preventivo', una nuova categoria del rischio, fantasiosamente creata inventata per M49 - orso Maurizio", dice l'Enpa, chiedendo: "Come possa definirsi pericoloso un animale che, lo riferiscono anche le cronache di questi giorni, fa di tutto per tenersi alla larga dall'uomo". L'Ente nazionale protezione animali replica così ad Arno Kompatscher che in queste ore, "contro ogni norma e contro ogni logica", ha confermato il provvedimento di cattura e di eventuale uccisione di M49 - orso Maurizio.(Segue)