Enrico Boerci (BrianzAcque): 'I fanghi di depurazione delle acque reflue sono una risorsa'

"I fanghi che rimangono alla fine del processo di depurazione delle acque reflue sono considerati un rifiuto ma invece sono una risorsa: noi abbiamo deciso di valorizzarli, destinandoli ad esempi ai cementifici o per il teleriscaldamento, e una parte anche all’agricoltura”. Così il presidente e AD di BrianzAcque, Enrico Boerci, ha spiegato gli obiettivi del progetto " Forme avanzate di gestione dei fanghi di depurazione in un hub innovativo lombardo", con cui l'ente ha vinto i l bando “Call Hub Ricerca e Innovazione”, finanziato dalla Regione Lombardia.