Enrico Nigiotti parla con se stesso nel singolo “Notti di Luna”

·1 minuto per la lettura
featured 1294175
featured 1294175

Milano, 23 apr. (askanews) – Un dialogo profondo tra l’uomo e la Luna, la voce inconfondibile di Enrico Nigiotti torna nel singolo “Notti di Luna”.

“In un anno in cui stiamo vivendo un incubo e che ci ha reso più riflessivi, tutti abbiamo da soli in questo periodo. Io realmente l’ho fatto per la Luna perchè mi sono trasferito in un’isola di Capraia dove d’inverno vivono 150 persone lontano da tutto per vivere in maniera selvatica, per vivere delle cose e riaverne altre e volevo essere positivo per me stesso, mi sono rasserenato e ho rasserenato tanti demoni che avevo addosso, mi sento sereno e felice”.

Il cantautore toscano nel suo esilio ha scritto molto, ma al momento non pensa a un album.

“Non mi sono dato una scadenza perchè non voglio più vivere di scadenze, vivere sull’isola mi ha fatto rivivere quello che ero all’inizio, scrivo perchè mi piace scrivere. Non voglio andare a cercare le canzoni perchè deve uscire l’album, voglio che le canzoni mi vengano a cercare e quando ce ne saranno 10 in cui credo davvero, allora farò uscire un album”.

In autunno Enrico Nigiotti tornerà live nei teatri, dimensione che l’artista predilige, ma lui che ama molto la chitarra, ha in mente una sorpresa per i suoi fan.

“Quest’estate se ci sarà la possibilità vorrei fare delle cose acustiche, mi piacerebbe presentare le mie canzoni in maniera nuda e cruda, è una cosa che volevo fare da tempo e mi piacerebbe farlo”.