Entra in un bar con una motosega per bere gratis ma finisce in manette

Agf

AGI - "Vi taglio con la motosega, vi tagliuzzo e vi ammazzo tutti". Sono le parole di un cittadino romeno, già conosciuto alle forze dell'ordine e sottoposto a obbligo di firma, che si è presentato domenica in un bar in zona Passoscuro, a Fiumicino, pretendendo di bere alcolici senza pagare.

L'uomo ha minacciato il barista e i clienti con una motosega. "Sono come Scarface", ha urlato.

L'uomo è poi fuggito, ma alle 18 si è presentato alla stazione dei carabinieri dove doveva firmare per l'obbligo imposto da una condanna precedenrte..

Vedendo arrivare però il barista e alcuni dei clienti pronti per la denuncia, l'uomo ha reagito tentando la fuga e aggredendo i carabinieri che lo hanno arrestato immediatamente per tentata estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere: gli è stata sequestrata una roncola.

Il cittadino romeno è ora in attesa del processo per direttissima.