Entrano di nascosto in una classe e picchiano un professore

istituto cattaneo

Sono entrati in una classe abusivamente e non sono riusciti a passare inosservati. Due ragazzi, uno italiano e uno straniero, hanno fatto irruzione in una seconda dell’istituto Cattaneo a Modena. Uno dei due ha colpito a testate nello stomaco il professore che era intervenuto per mandare via gli intrusi. La notizia è stata riportata sul Resto del Carlino.

Il gesto dei ragazzi

La mattina del 24 settembre due ragazzi, uno straniero e uno italiano si sono intrufolati all’interno dell’istituto professionale Cattaneo di Modena. I due hanno scavalcato la recinzione dell’edificio e sono entrati quando le lezioni stavano iniziando. All’inizio nessuno si è accorto di loro. Ad un certo punto, però, i due si sono messi fuori da una seconda superiore, come vedette. I bidelli hanno notato che c’era qualcosa di strano, tuttavia poco dopo i due fanno irruzione in classe. Il professore si è alzato dalla cattedra e ha chiesto spiegazioni: i due, però, non hanno voluto rispondere. In seguito il docente li ha esortati ad andarsene e ha chiamato la polizia. Sul posto sono giunte le volanti, tuttavia uno dei due ragazzini è riuscito a fuggire mentre il professore cercava di trattenere l’altro. Il ragazzo lo ha preso a testate allo stomaco per liberarsi. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, non hanno trovato gli intrusi. Gli alunni hanno detto che non li conoscevano. La polizia sta esaminando i filmati di sorveglianza delle telecamere con lo scopo di identificare la coppia di giovani. Potrebbe trattarsi di ragazzi provenienti da altri istituto giunti per spaventare qualcuno oppure ex studenti dell’istituto.