Entrate fiscali in primi 4 mesi 2012 sotto le attese di 3,4 miliardi

Roma, 5 giu. (LaPresse) - Il confronto tra il gettito fiscale registrato nel periodo gennaio-aprile 2012 e le previsioni per i primi quattro mesi dell'anno contenute nel Def presentanto lo scorso 18 aprile, evidenzia un differenziale negativo di 3.477 milioni di euro (pari a -2,9 per cento). Lo comunica il Dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia, sottolineando che a tale scostamento contribuiscono le entrate del bilancio dello Stato per -3.140 milioni di euro (-2,7 per cento) e in particolare il gettito Iva che riflette fattori di natura congiunturale. Meno delle aspettative anche la lotta all'evasione, con gli incassi da ruoli che mostrano un confronto negativo di 93 milioni di euro (-4,5 per cento), insieme con le poste correttive di 160 milioni di euro (-2,2 per cento) e le entrate tributarie degli enti territoriali per 84 milioni di euro (-1,2 per cento).

Ricerca

Le notizie del giorno