Entro il 2050 Milano sarà una città senza auto private, nemmeno elettriche

·1 minuto per la lettura

In un'intervista al Corriere della Sera l'Assessore all’ambiente del Comune di Milano Elena Grandi (Verdi) ha dichiarato apertamente che la giunta intende lavorare affinché entro il 2050 in città non ci siano più auto private. Di nessun tipo, nemmeno quelle elettriche. Facendo riferimento al "Piano aria" l'Assessore ha spiegato: «Lo abbiamo reso più stringente anche perché l’OMS a Settembre ha imposto limiti più severi nella lotta allo smog. L’obiettivo di massima è avere, entro il 2050, una città totalmente senza auto private. Non auto elettriche: noi vogliamo una città senza macchine».

La Grandi ha inoltre spiegato cosa aspetta i cittadini da qui al 2050: «Nei prossimi anni avremo le auto che circoleranno al massimo a 30 km/h. Inizieremo in prossimità di scuole e ospedali poi man mano estenderemo, prima del 2030, il limite all’interno di tutti i quartieri della città, con nuovi percorsi ciclabili ed escludendo solo le grandi direttrici esterne». mentre per quanto riguarda le ZTL: «Abbiamo accolto un'osservazione al Piano che indica la necessità di estendere l'Area B ai confini metropolitani. Gli uffici ora dovranno studiare forme e modi per rendere operativo questo obiettivo»

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli