Epatite acuta pediatrica, Ecdc: 106 casi in Ue, 35 in Italia

(Adnkronos) - Sono tra 102 e 106 i casi di epatite acuta a eziologia sconosciuta identificati nei bambini in Ue/Spazio economico europeo, dopo che è scattato l'alert a livello internazionale sulla scia di un rialzo dei casi osservato inizialmente nel Regno Unito. Di questi, 35 sono segnalati dall'Italia. E' quanto emerge dall'ultimo aggiornamento epidemiologico, al 10 maggio, diffuso oggi dall'Ecdc, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

I casi hanno raggiunto approssimativamente quota 450 nel mondo (compresi i 163 del Regno Unito). E si registrano anche 11 morti, segnalati dall'Indonesia (5), dalla Palestina (1) e dagli Stati Uniti (5).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli