Epatite sconosciuta, bambino di 4 anni in gravi condizioni al Bambin Gesù

·1 minuto per la lettura
no credit

AGI - Ricoverato in rianimazione all'ospedale Bambino Gesu di Roma, un bimbo di tre anni di Prato con diagnosi di epatite pediatrica acuta di natura da definire. A quanto si apprede, il piccolo è giunto ieri dall'ospedale Meyer di Firenze a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni dovute a una sofferenza epatica grave che ha richiesto il trasferimento in vista di un ipotetico trapianto di fegato, in valutazione a Roma.

Si tratta di un caso di epatite acuta pediatrica la cui origine dignostica non è riconducibile alle cause note e alla luce dei cluster che si sono verificati in altri Paesi e sulla base delle raccomandazioni sanitarie, il caso è stato segnalato alle autorità competenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli