Epatiti bimbi, M5S: Lombardia lavori per evitare inutili allarmismi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 mag. (askanews) - "È evidente che l'obiettivo delle Istituzioni, in questo momento, deve essere quello di evitare inutili allarmismi. Il Movimento Cinque Stelle ritiene che la maniera migliore per scongiurarli sia attraverso la conoscenza. A tale scopo è importante che la Giunta regionale, con particolare riferimento all'assessore al Welfare, renda noto l'impegno di Regione Lombardia nell'approfondire i possibili risvolti, e i relativi approfondimenti, rispetto ai casi finora segnalati sul territorio regionale. Con particolare riferimento in merito a quali iniziative intendano sollecitamente assumere, in particolare per garantire l'unicità e univocità del protocollo destinato al trattamento di eventuali casi di epatite acuta tra bambini e l'approfondimento epidemiologico e di laboratorio sui casi sospetti identificati". E' quanto chiederà alla Giunta lombarda, domani in Aula, il Consigliere regionale del M5S, Gregorio Mammì, in un'interrogazione per conoscerne gli intendimenti a seguito dell'emersione di casi gravi di epatite tra i bambini.

"Il ministero della Salute ha sollecitato alle Regioni la: 'segnalazione di ogni eventuale caso di epatite acuta che risponda alla definizione di caso attualmente adottata e raccomanda altresì di prevedere in ogni caso la conservazione dei campioni biologici per consentire ogni altro eventuale accertamento ritenuto necessario' e la massima diffusione di tutte le informazioni, al fine di metterle a disposizione di pediatri e medici di famiglia" ha proseguito Mammì, chiedendo a Regione Lombardia "se sia già pronta a rispondere a queste esigenze". "L'impreparazione e l'inadeguatezza in ambito di programmazione sanitaria sono una costante di questo centrodestra - ha proseguito il consigliere pentastellato - per questo, ribadendo che al momento la situazione non deve generare allarmismi di sorta, riteniamo importante che Regione Lombardia si adoperi da subito, per quanto in suo potere, al fine di non farsi cogliere nuovamente impreparata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli