Epidemia di Ebola in Congo, ActionAid si mobilita

red/Mgi

Roma, 27 lug. (askanews) - L'epidemia di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo, dichiarata emergenza per la salute pubblica di interesse internazionale dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, necessita di enormi sforzi per arginare e prevenire la diffusione dell'infezione.

Finora oltre 2.500 persone, due terzi delle quali sono morte, sono state colpite dall'epidemia in corso che vede l'epicentro in due province remote del paese, Nord Kivu e Ituri, dove sono in corso attacchi armati verso la popolazione civile. ActionAid che da anni lavora nel territorio di Nyiragongo, provincia del Nord Kivu a nord di Goma, sta aiutando le comunità a prepararsi a fronteggiare eventuali casi di Ebola e a promuovere le giuste pratiche igieniche.

(Segue)