Epstein, Ghislaine Maxwell ritenuta colpevole di 5 su 6 casi di abusi sessuali

·1 minuto per la lettura
Defense attorneys Bobbi Sternheim and Christian Everdell speak with Jeffrey Epstein associate Ghislaine Maxwell during her trial in a courtroom sketch in New York City, U.S., December 29, 2021. REUTERS/Jane Rosenberg (Photo: JANE ROSENBERG via REUTERS)
Defense attorneys Bobbi Sternheim and Christian Everdell speak with Jeffrey Epstein associate Ghislaine Maxwell during her trial in a courtroom sketch in New York City, U.S., December 29, 2021. REUTERS/Jane Rosenberg (Photo: JANE ROSENBERG via REUTERS)

Ghislaine Maxwell, 60 anni, ex fidanzata e amica dell’ex finanziere Jeffrey Epstein, è stata dichiarata colpevole di cinque dei sei capi d’accusa nei suoi confronti relativi al suo ruolo negli abusi sessuali di Epstein (morto in carcere nel 2019) tra il 1994 e il 2004. La figlia dell’ex magnate dell’editoria Robert Maxwell si era dichiarata non colpevole. E’ il verdetto della giuria dopo quasi 40 ore di camera di consiglio, secondo quanto riportano i media americani. E’ stata assolta dall’accusa di aver incitato una minorenne a viaggiare e attraversare confini per motivi sessuali.

Ghislaine Maxwell ha lasciato rapidamente l’aula del tribunale dove ha ascoltato il verdetto della giuria. Si è alzata, ha gettato uno sguardo ai fratelli presenti e non ha neanche parlato con i suoi avvocati.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli