Erdogan:per occidente "goccia petrolio vale più di mille vite umane"

Fth

Roma, 30 ott. (askanews) - "Quando si parla di petrolio, (gli occidentali) senza alcuna esitazione fanno a gara perchè una goccia di petrolio, per loro, vale più del sangue di migliaia di gente". Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in un nuovo attacco all'Occidente rei, secondo lui, di permettere che siano sventolati nelle loro città le bandiere del PKK, il partito dei lavoratori del Kurdistan turco ritenuto da Ankara un'organizzazione terroristica. Lo riferiscono media ufficiali turchi.

Parlando davanti al gruppo del suo partito al parlamento, il capo di stato turco citato dall'agenzia statale Anadolu, riferendosi ai Paesi occidentali ha detto: "Alcuni stati danno la caccia a terroristi che considerano una minaccia per la loro sicurezza e li elimina, anche la Turchia gode dello stesso diritto". (Segue)