Erdogan: pronti ad "aprire le porte" dell'Europa ai migranti

Sim

Roma, 7 nov. (askanews) - Recep Tayyp Erdogan è tornato a minacciare di "aprire le porte" dell'Europa ai rifugiati presenti in Turchia. In visita in Ungheria, il presidente turco ha ricordato in una conferenza stampa tenuta insieme al premier ungherese Viktor Orban che la Turchia ospita oggi quattro milioni di rifugiati e che "un numero significativo" di loro "probabilmente migrerà, soprattutto in Europa".

"Noi vogliamo, con la zona di sicurezza (nel Nord della Siria, ndr), consentire loro di tornare nel loro Paese - ha aggiunto il presidente turco, citato dall'agenzia di stampa Anadolu - ma se la situazione dovesse sfuggire di mano, dovremmo aprire le porte". (Segue)