Erdogan: pronti ad "aprire le porte" dell'Europa ai migranti -2-

Sim

Roma, 7 nov. (askanews) - Da parte sua, Orban ha sottolineato che non è possibile fermare i flussi migratori senza collaborare con la Turchia, che dovrebbe essere sostenuta nelle sue iniziative per consentire il ritorno dei rifugiati nei loro Paesi.

"E' estremamente importante aiutare quanti sono stati costretti a scappare a rientrare nei loro Paesi", ha detto Orban, annunciando la disponibilità dell'Ungheria a sostenere i progetti di ricostruzione nella zona di sicurezza nel Nord della Siria.