Erdogan sfida Ue: Turchia proseguirà perforazioni a largo Cipro

Fco

Roma, 22 ago. (askanews) - Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, è insorto contro le recenti sanzioni dell'Unione Europea per punire Ankara per le attività di perforazione alla ricerca di gas a largo di Cipro. E ha promesso di proseguire le operazioni.

"L'Ue che ha annunciato le cosiddette misure...non sta danneggiando noi, ma se stessa", ha dichiarato Recep Tayyip Erdogan in una conferenza stampa ad Ankara ripresa in televisione, "Stiamo continuando le nostre attività di esplorazione e continueremo a farlo con immutata determinazione".

(segue)