Erdogan: Turchia terrà confini aperti a migranti verso l'Europa

Bea

Roma, 29 feb. (askanews) - La Turchia ha aperto i suoi confini lasciando uscire circa 18mila migranti diretti verso l'Europa e continuerà a mantenere i confini aperti nei prossimi giorni. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Il presidente turco ha detto che Ankara non può "far fronte a una nuova ondata di rifugiati" dalla Siria.

"Lo diciamo da tempo che non siamo obbligati ad accettare un tale numero di rifugiati. Ci avete promesso assistenza, ma non fate nulla, quindi abbiamo aperto i nostri confini ieri. Sono passati già 18mila migranti e oggi il numero sarà 25-30mila e non chiuderemo le nostre porte perchè la Ue deve mantenere la parola data" ha detto Erdogan in un convegno del suo partito Akp a Istanbul.