Ergastolo, M5s: enormi rischi da decisione Cedu

Pol/Arc

Roma, 8 ott. (askanews) - "Sottovalutare le mafie, la determinazione con cui perseguono i loro fini criminali è l'errore più grande che si possa commettere. La decisione assunta oggi dalla Cedu espone il nostro paese a rischi enormi, a partire dalla permanenza del 41bis". Lo affermano, in una nota, i componenti del Movimento 5 Stelle nella commissione parlamentare Antimafia.

"L'ergastolo ostativo - osservano - è una misura pensata proprio per impedire ai boss mafiosi di continuare a tessere le loro tele fuori dal carcere, non possiamo vanificare un lungo impegno contro le cosche. Lo dobbiamo alla memoria dei tanti cittadini e esponenti delle istituzioni caduti sotto i colpi dei mafiosi. Chi vuole accedere ai benefici carcerari ha una sola strada: collaborare con la Giustizia, dimostrando così di voler rompere, realmente e definitivamente, i propri legami con la mafia di appartenenza. L'Europa non può sottovalutare il fenomeno mafioso per come è radicato in Italia, senza fermezza e determinazione massime non c'è vera politica antimafia".