Ergastolo ostativo, Di Matteo (Csm): sentenza apre varco pericoloso

Gtu

Roma, 23 ott. (askanews) - "La sentenza ponendo fine all'automatismo che caratterizza l'ergastolo ostativo apre un varco potenzialmente pericoloso", lo afferma il consigliere del Csm, Nino Di Matteo in merito alla sentenza della Consulta sull'ergastolo ostativo.

"Dobbiamo evitare - ricorda - che si concretizzi uno degli obiettivi principali che la mafia stragista intendeva raggiungere con gli attentati degli anni '92-'94. Spero che la politica sappia prontamente reagire e, sulla scia delle indicazioni della Corte costituzionale, approvi le modifiche normative necessarie ad evitare che le porte del carcere si aprano indiscriminatamente ai mafiosi e ai terroristi condannati all'ergastolo".