Ergastolo, Salvini: Strasburgo? Una follia ai danni dell'Italia

Afe

Roma, 8 ott. (askanews) - "Ennesima follia ai danni dell'Italia dalla Corte dei diritti umani di Strasburgo. Dovremmo essere più gentili con ergastolani, mafiosi e assassini? Mai. Per quanto riguarda me e la Lega il carcere a vita per i peggiori delinquenti non si tocca, semmai impegniamoci per introdurre il lavoro obbligatorio in carcere come avviene in altri paesi al mondo". Così il leader della Lega Matteo Salvini.