Eriksen, "cauto ottimismo" dopo malore

·1 minuto per la lettura

Christian Eriksen "è stato trasferito in ospedale ed è stato stabilizzato" dopo il malore accusato nel finale del primo tempo del match Danimarca-Finlandia, valido per Euro 2020. Prime news positive sulle condizioni del centrocampista danese dell'Inter. La Uefa ha reso noto che il calciatore, in ospedale a Copenhagen, è stato stabilizzato. La federcalcio danese ha comunicato che "Eriksen è sveglio e si trova in ospedale per ulteriori esami".

Secondo Sky Sport, che cita informazioni provenienti dall'ad dell'Inter Giuseppe Marotta, filtra "cauto ottimismo" sulle condizioni del calciatore nerazzurro. Eriksen è stato immediatamente soccorso in campo: i medici sono intervenuti tempestivamente praticando il massaggio cardiaco. Il calciatore, come documenta un'immagine Afp, è uscito dal campo in barella ed è apparso cosciente.

"Forza Chris", intanto, è il messaggio postato su Instagram dal presidente dell'Inter, Steven Zhang.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli