Erirea, don Zerai: "Chiesa sta subendo ritorsioni da regime" -3-

Ihr

Roma, 25 lug. (askanews) - "I vescovi eritrei preoccupati del futuro del Paese - ha spiegato a Tv2000 don Zerai - hanno scritto una lettera pastorale con cui hanno denunciato la situazione in Eritrea. Hanno chiesto al governo, a distanza di un anno dalla firma di pace con l'Etiopia, qualche segno di cambiamento e segnale di speranza per la popolazione cominciando dalla liberazione dei prigionieri politici, dei giornalisti, e dei leader religiosi".