Ermini: Csm desecreta atti omicidi Giacumbi, Minervini e Costa

Gca

Roma, 18 giu. (askanews) - Ieri "il plenum del Csm ha deliberato all'unanimit di desegretare gli atti relativi a Giacumbi, Minervini e Costa, pubblicando estratti dei fascicoli personali e delle sentenze. Le loro schede biografiche, con notizie sulla vita professionale, sull'omicidio e sulle successive vicende processuali, saranno consultabili - insieme a quelle di Galli, Amato e Livatino gi inserite due anni fa - nella sezione "Per non dimenticare" raggiungibile dal portale web istituzionale del Consiglio". Lo ha annunciato il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, David Ermini nel suo discorso al Quirinale alla cerimonia commemorativa del quarantesimo anniversario dell'uccisione di Giacumbi, Minervini, Galli, Amato e Costa e del trentennale dell'omicidio di Livatino.