Esame Maturità, UdS: no a Invalsi, pronti a scendere in piazza

Red/Sav

Roma, 25 nov. (askanews) - L'Unione degli Studenti (UdS) chiede il ritiro della circolare del Miur sull'esame di Maturità: "Siamo totalmente contrari all'obbligo di alternanza e Invalsi per l'ammissione, pronti a scendere in piazza".

"Fioramonti ritiri subito la circolare, l'obbligo è del tutto ingiusto e inutile - dichiara Giulia Biazzo, coordinatrice nazionale di Unione degli Studenti - E' una scelta antidemocratica che va contro tutte le rivendicazioni degli studenti sull'Esame di Stato. Anche i Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento (l'ex alternanza scuola-lavoro) rischieranno di essere incompatibili con un buon esame di Stato perché non sono condivise con le rappresentanze studentesche e spesso risultano del tutto inutili per la nostra formazione. Così come le prove Invalsi non hanno alcuna utilità per valutare le nostre conoscenze, come denunciamo da anni insieme ad un'ampia parte della comunità scientifica internazionale".

"Il Ministro ritiri subito la circolare o scenderemo in piazza in tutta Italia contro questa ennesima riforma che non rispetta i diritti e la formazione degli studenti", conclude Biazzo.