"Escape room" in palazzina abbadonata a Milano: scatta... -2-

Fcz

Milano, 21 ott. (askanews) - La serata prevedeva anche la presenza di attori e figuranti, alcuni travestiti da zombie, che avrebbero dovuto terrorizzare i partecipanti in un'area di circa 6.500 completamente buia e priva di corrente elettrica. Agli iscritti, che hanno pagato 44 euro ciascuno per partecipare al gioco, è stato fatto sottoscrivere una liberatoria che, tra l'altro, imponeva loro di "non correre" durante la serata. L'edificio sequestrato, stando a quanto si è appreso in ambienti giudiziari milanesi, è di proprietà dell'Enpam, l'ente previdenziale dei medici: il seminterrato è stato poi affittato a una società che a sua volta ha dato in concessione quegli spazi a "The Game": sarebbe stata quest'ultima società a organizzare l'evento "Dentro l'Abisso", previsto sabato sera, sebbene priva delle necessarie autorizzazioni per attività di pubblico spettacolo. La posizione della società coinvolte e dei loro dirigenti è al vaglio degli inquirenti milanesi.