Esce "Ugo", il ritratto di Tognazzi grazie ai ricordi dei 4 figli

Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 10 nov. (askanews) - Ugo Tognazzi è stato una delle figure più significative del cinema italiano, ma anche una delle più poliedriche e artisticamente complesse, poiché ha spesso scelto per sé ruoli di confine, provocatori, scomodi, ruoli non solo difficili da interpretare, ma che erano soprattutto sfide lanciate al costume e alla morale della sua epoca. Per tracciare il ritratto tanto professionale quanto privato di questo grande attore ci vengono in aiuto i ricordi dei suoi quattro figli, tutt'ora legatissimi alla sua memoria e alla sua eredità professionale, che grazie al loro privilegiato punto di vista riescono a offrire al nostro sguardo l'immagine inedita di una figura fondamentale e particolarissima del cinema italiano e al contempo quella di un padre con una grande passione per la cucina, che ama godere della compagnia dei suoi amici attori e registi e circondarsi della sua composita famiglia durante le feste di Natale. "Ugo" di Ricky, Gianmarco, Thomas e Maria Sole Tognazzi, edito da Rai Libri, è in vendita nelle librerie e negli store digitali dal 12 novembre (Euro 18,00). Ricky, Gianmarco, Thomas e Maria Sole sono i quattro figli di Ugo Tognazzi, nati da tre diversi matrimoni. Sono tutti professionisti del cinema, come attori, produttori e registi.