Esce “Voyage”, dopo 40 anni tornano gli ABBA. Festa dei fan

·1 minuto per la lettura
featured 1535280
featured 1535280

Roma, 5 nov. (askanews) – L’attesa è finita, è uscito “Voyage”, l’album che segna il ritorno degli ABBA, il gruppo pop svedese che si è riunito dopo quasi 40 anni.

L’occasione è stato festeggiata con un evento in streamning, in attesa del concerto virtuale a Londra a maggio 2022. I fan non vedevano l’ora di vedere riuniti insieme i quattro componenti della formazione leggendaria, ormai over 70.

Nel loro Paese d’origine, la Svezia, sono state organizzate feste con gruppi d’ascolto per l’uscita. “Stiamo ascoltando per la prima volta in 40 anni un nuovo album degli ABBA – dice Jeffrey, fan statunitense – siamo semplicemente stupiti che questo sia possibile. L’abbiamo sognato per tutti questi anni e non abbiamo mai pensato che si sarebbe realizzato”.

Ed Emilie, originaria del Belgio, aggiunge: “Non sono un’esperta di musica attuale, ma mi è piaciuta molto la musica che hanno fatto oggi. E suona davvero come gli ABBA di un tempo, ma oggi. Non suona datata, non suona come di 40 anni fa. Ma come qualcosa di nuovo, anche le loro vecchie canzoni non suonano datate”.

Oltre all’album con 10 tracce c’è attesa per il concerto in cui gli ABBA sveleranno i loro avatar digitali – gli “ABBAtars” – realizzati in collaborazione con una società di effetti speciali del creatore di “Star Wars”, George Lucas.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli