ESCLUSIVA - Allianz, indagine in Germania su fondi investimento

·1 minuto per la lettura

di Tom Sims

FRANCOFORTE (Reuters) - L'autorità tedesca sui servizi finanziari (BaFin) ha avviato un'indagine su Allianz, principale società finanziaria del paese, in merito alle perdite subite lo scorso anno da alcuni fondi d'investimento del gruppo negli Stati Uniti.

È quanto hanno riferito a Reuters fonti direttamente a conoscenza della situazione.

L'inchiesta aumenta la pressione sul gruppo assicurativo, già alle prese con diverse azioni legali da parte degli investitori sugli Structured Alpha Funds, oltre a indagini avviate dal Dipartimento della Giustizia statunitense e dalla Securities and Exchange Commission (Sec).

Il gruppo tedesco è uno dei principali fund manager al mondo, gestendo asset da 2.400 miliardi di euro attraverso il gigante obbligazionario Pimco e Allianz Global Investors, che controlla i fondi coinvolti nelle indagini.

L'inchiesta di BaFin sarà condotta da più dipartimenti, secondo diverse fonti, che hanno parlato in condizione d'anonimato perché l'indagine è in corso.

I funzionari BaFin stanno esaminando il livello di consapevolezza, o il coinvolgimento, dei dirigenti Allianz esterni alla divisione dei fondi negli eventi precedenti all'accumulo di perdite da diversi miliardi di dollari, secondo le fonti.

Un portavoce Allianz non ha fatto commenti sull'indagine.

Le fonti hanno aggiunto che l'indagine al momento è in fase di accertamento e coinvolge diverse persone, anche se il ritmo si è intensificato dal primo agosto, da quando Allianz ha annunciato l'inchiesta del Dipartimento di Giustizia statunitense.

Allianz ha comunicato ad agosto di aver riesaminato i rischi connessi ai fondi dopo le richieste del Dipartimento di Giustizia, e di aver concluso che la questione potrebbe minare concretamente i futuri risultati finanziari del gruppo.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli