ESCLUSIVA - Aon, acquisizione Willis da 30 mld dlr verso ok antitrust Ue - fonti

·1 minuto per la lettura
Il logo Aon presso una sede del gruppo a Sydney

BRUXELLES (Reuters) - Aon dovrebbe ricevere l'approvazione condizionata da parte dell'antitrust Ue per l'offerta da 30 miliardi di dollari su Willis Towers Watson, superando un ostacolo chiave per diventare il broker assicurativo numero uno al mondo.

Lo hanno riferito fonti vicine alla situazione.

La più grande operazione nella storia del settore giunge in un momento in cui le società assicurative sono alle prese con crescenti richieste di risarcimento e nuove sfide portate dalla pandemia di Covid-19 e dal cambiamento climatico.

La londinese Aon -- che ha raggiunto un anno fa l'accordo per creare il più grande broker assicurativo al mondo, superando Marsh & McLennan Companies -- a inizio mese ha offerto concessioni alla Commissione europea.

Dopo aver raccolto la scorsa settimana feedback da parte di rivali e clienti, l'autorità Ue per la concorrenza ha richiesto alcune modifiche, ma è improbabile che richieda ulteriori concessioni, secondo le fonti.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)