ESCLUSIVA - Bertelsmann valuta possibile vendita gruppo media francese M6 - fonti

·1 minuto per la lettura
Penne con il logo di Bertelsmann a Berlino

PARIGI (Reuters) - La tedesca Bertelsmann ha contattato potenziali acquirenti, tra cui il gigante francese dei media Vivendi, Altice Europe e Mediaset, per una potenziale vendita della partecipazione di maggioranza nel gruppo media francese M6.

Lo hanno detto a Reuters fonti a conoscenza della situazione.

Bertelsmann spera di concludere un accordo del valore potenziale di circa 3 miliardi di euro per Metropole Television SA, comunemente noto come M6 Group, a cui fa capo la più grande stazione radiofonica privata francese, Rtl, hanno detto due fonti.

Anche il gruppo rivale di M6, TF1, e il miliardario ceco Daniel Kretinsky sono stati contattati, hanno detto le fonti, aggiungendo che Bertelsmann deve ancora dare l'incarico alle banche che si occuperanno dell'eventuale processo di vendita formale e che i colloqui rimangono in una fase preliminare.

Bertelsmann, M6, Vivendi, TF1, Mediaset e la società di telecomunicazioni Altice non hanno commentato. Non è stato al momento possibile avere un commento da rappresentanti di Kretinsky.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)