Esercito: sotto egida Onu, Nato e Ue, un anno d'impegno senza sosta -6-

Coa

Roma, 31 dic. (askanews) - Un'attenzione particolare è stata inoltre rivolta al personale, ampliando la comunicazione interna, tramite l'utilizzo dei più diffusi strumenti informatici (app E-Info e Radio Esercito) e verificando il gradimento della sede di servizio attraverso indagini conoscitive individuali su un campione di circa 52.000 militari.

Un impegno costante, caratterizzato dalla spiccata versatilità dei soldati dell'Esercito Italiano, in grado di operare con brevissimi tempi di preavviso sia sul territorio nazionale a supporto della popolazione in caso di emergenze di ogni tipo, sia all'Estero in contesti e in scenari complessi che richiedono una profonda preparazione e un addestramento costante. L'Esercito, un'Istituzione forte e coesa, sempre al servizio dei cittadini, nel pieno rispetto del motto "Noi Ci Siamo Sempre".