Esercito ucraino recupera cadaveri abbandonati dei militari russi

featured 1607549
featured 1607549

Kiev, 12 mag. (askanews) – Passano al setaccio foreste, prati ed edifici semi distrutti, un’unità speciale dell’esercito ucraino e un’unità di cooperazione civile stanno da giorni lavorando per recuperare i cadaveri abbandonati dei militari russi. I corpi vengono raccolti e messi in appositi sacchi e carri frigorifero. L’esercito di Mosca non ha recuperato i suoi caduti nella battaglia attorno alla capitale ucraina. Le unità specializzate cercano di identificare i morti per poi dare una degna sepoltura. Ad oggi sono stati recuperati almeno 200 cadaveri di militari russi nei dintorni di Kiev.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli