Esericito, in funzione il reparto sicurezza cibernetica -3-

Red/Gca

Roma, 30 giu. (askanews) - Il Generale Farina nel corso della visita ha sottolineato come agli elevati standard di dinamismo e di connessione corrispondono altrettanti livelli di vulnerabilit e inevitabili ripercussioni sulla sicurezza derivanti da una nuova minaccia cyber, e come gli attacchi portati nel dominio cibernetico possono avere effetti concreti anche sul piano reale, compromettendo, tanto infrastrutture critiche, quanto servizi fondamentali per la vita quotidiana dei cittadini. Per questi motivi, L'Esercito si voluto dotare di una propria unit altamente specializzata e preparata in sicurezza cibernetica per difendere le proprie reti non classificate da qualsiasi tipo di attacco, e inoltre prevenire, rilevare e contrastare ogni possibile rischio o azione ostile verso reti, sistemi e/o servizi di Forza Armata. Rivolgendosi poi al personale del Reparto Sicurezza Cibernetica ha concluso - "con orgoglio ho potuto constatare che avete acquisito in brevissimo tempo capacit di altissimo valore professionale assicurando la protezione e la resilienza degli strumenti informatici dell'Esercito e contribuendo alla capacit di Cyber Defence complessiva della Difesa e del Paese".

(segue)