Esodati, altri 8.900 da tutelare: costo 440 milioni

Roma, 17 ott. (LaPresse) - Sono 8.900 gli esodati che godono dei requisiti per essere salvaguardati nel 2013-2014. La stima, secondo quanto reso noto dal presidente della commissione Lavoro della Camera, Silvano Moffa, è stata fornita dal ministro del Lavoro, Elsa Fornero, nel corso di un incontro che si è tenuto ieri pomeriggio alla Camera. I dati citati da Fornero provengono dall'Inps e dal conteggio sono esclusi gli accordi individuali e quelli territoriali. Il costo per coprire la salvaguardia degli 8.900 esodati è pari a 440,8 milioni di euro. In merito alle stime degli esodati interessati da accordi individuali e territoriali, sempre in riferimento al periodo 2013-2014, Fornero avrebbe riferito a Moffa che l'Inps non è ancora in grado di fornire i dati.

Ricerca

Le notizie del giorno