Esordio da incubo per la Serie A su Dazn, sui social la rabbia dei tifosi

·1 minuto per la lettura

Non sta andando come previsto l’esordio della Serie A su Dazn, la piattaforma in streaming che ha fagocitato tutte le altre. Da quest’anno infatti per guardare tutte le 380 partite a stagione nel prossimo triennio (solo 114 saranno trasmesse in co-esclusiva da Sky anche sul satellite), il calcio punta sempre più sulle piattaforme internet per entrare definitivamente nel futuro.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ma nel giorno di avvio, le cose stanno andando decisamente per il verso sbagliato. Lo stanno segnalando moltissimi utenti su Twitter che sotto l’hashtag #dazn raccontano di interruzioni, mancate connessioni, segnale che salta e rotelline in perenne caricamento.

Una valanga di rimproveri da parte di tanti tifosi che attendevano ben altro trattamento dalla piattaforma del futuro: “Buon campionato a tutti”, ironizza uno mostrando uno schermo nero. “Partita molto bella”, controbatte un altro nella stessa situazione. “Complimenti a #DAZN#DaznDown#dazn per l’ottimo servizio e non date la colpa alla mia connessione a 102 mega che va alla grande”, dice un altro.

Moltissimi i commenti di questo tenore che stanno letteralmente invadendo la timeline del social network. Una rivoluzione dunque che per ora sembra tutt’altro che compiuta.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli