Esperti Oms preparano proposta per nuovo studio origini Covid - portavoce

·1 minuto per la lettura
Il logo Oms presso la sede centrale a Ginevra

GINEVRA (Reuters) - Gli esperti dell'Oms stanno preparando una proposta sui prossimi studi da portare avanti sull'origine del virus che causa il Covid-19.

Lo ha detto oggi la portavoce dell' Oms, Fadela Chaib.

Gli Stati Uniti hanno esortato ieri l'Oms a condurre una seconda fase dell'investigazione sulle origini del virus, con i dati e i campioni originali dalla Cina messi a disposizione di esperti indipendenti. La Gran Bretagna ha lanciato un appello simile.

Chaib ha detto oggi durante un briefing all'Onu che gli esperti prepareranno una proposta per il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, benché non ci siano ancora delle tempistiche precise. Nel corso di questa settimana l'esperto di emergenze dell'Oms Mike Ryan, ha fatto sapere che il dialogo con gli Stati membri continuerà nelle settimane venture.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli