Esperto security, monitoraggio spostamenti utile per fine crisi

Lme

Milano, 25 mar. (askanews) - Il monitoraggio degli spostamenti della popolazione potrebbe potrebbe essere utile per l'uscita dalla crisi del Coronavirus. Giancarlo di Lieto, Business Unity Manager di Innovery, azienda del settore ICT specializzata in cyber security, ha spiegato: "Questo monitoraggio, sul modello utilizzato in Corea del Sud, potrebbe essere molto utile nelle regioni più colpite, come la Lombardia, una volta che il picco sarà passato. Per cercare di scongiurare i rischi di una nuova diffusione del contagio, attraverso questo tracciamento si potrebbero garantire gli spostamenti a quei cittadini che non hanno avuto contatti con sintomatici e che hanno rispettato la quarantena, questo permetterebbe infatti un ritorno più cauto e dilazionato alla vita 'quotidiana'".