Esplosione a Kabul, diversi i morti

·1 minuto per la lettura
Afghanistan Kabul esplosione moschea
Afghanistan Kabul esplosione moschea

Diverse persone sono rimaste vittime di un attacco avvenuto vicino ad una moschea di Kabul. A riferirlo fonti dei talebani.

Afghanistan Kabul attacco moschea, la dinamica

Stando a quanto riportano dichiarazioni fatte sui social media e sui media locali, sarebbe ancora poco chiaro cosa possa essere successo. Stando a quanto scrive il portavoce e ministro della cultura afghano Zabihullah Mujahid, sarebbe avvenuta un’esplosione non molto lontana da una moschea di Kabul. Altri, sempre sui social avrebbero reso noto che l’attacco sarebbe avvenuto nel corso di una cerimonia.

Afghanistan Kabul attacco moschea, tre cadaveri esposti nel Nangarhar

Nel frattempo stando a quanto scrive l’agenzia di stampa Bakthtar, i Talebani hanno esposto nel Nangarhar i cadaveri di tre membri sospetti dell’Isis-K. Due cadaveri sarebbero stati impiccati nel Jalalabad mentre, il terzo corpo sarebbe stato esposto nel distretto di Chaparhar. Le uccisioni sono avvenute a seguito di un monito lanciato dai talebani nei giorni scorsi verso chiunque venga accusato di essere un rapitore. ”Chiunque oserà rapire qualcuno verrà punito in questo modo”, hanno avvertito.

Afghanistan Kabul attacco moschea, riprendono i voli internazionali

Intanto l’Afghanistan è pronta a riaprire ai viaggi internazionali. Lo ha reso noto l’emittente locale Tolo News attraverso le parole dell’aviazione afghana. Almeno per il momento si tratterebbe di un’apertura rivolta ai Paesi confinanti come il Pakistan o ancora il Qatar. I voli nazionali continuano a operare normalmente anche se, chi avrebbe ottenuto il visto per volare oltre i confini afghani avrebbe lamentato una crescita esponenziale del prezzo del biglietto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli