Esplosione negozio, Pianese (Coisp): rischiamo vita ogni giorno

Red

Roma, 20 nov. (askanews) - "Quando i Poliziotti e i Vigili del Fuoco scendono in piazza a Roma, davanti Palazzo Montecitorio, e nelle altre città italiane, non lo fanno certo per 'amor di polemica'. Quanto accaduto a Reggio Calabria, con i colleghi feriti nell'esplosione all'interno di un negozio, è l'ennesima conferma, qualora ce ne fosse bisogno, dei rischi a cui siamo esposti quotidianamente". Così Domenico Pianese, segretario generale del Sindacato di Polizia Coisp.

"Per questo - prosegue - continuiamo a chiedere con forza che le risorse stanziate in manovra per il comparto sicurezza vengano ricalibrate per rispondere alle legittime aspettative delle donne e degli uomini in divisa. Mancano all'appello almeno altri 40 milioni per il riordino delle carriere, 1 miliardo in più di quanto previsto per il rinnovo del contratto, e finanziamenti per nuove assunzioni e equipaggiamenti. Senza tutto questo, meglio evitare anche le vuote esternazioni di solidarietà", conclude.